INFORMAZIONI SUI MODULI SOLARI

INFORMAZIONI SUI MODULI SOLARI

10 Maggio 2019 0 Di nestor

L’energia solare fotovoltaica è aumentata con la disconnessione del prezzo e l’aumento dell’efficienza dei moduli solari ogni sono compatibili con la persona.

Con l’invenzione dei pannelli solari, puoi sfruttare la luce del sole per generare elettricità che viene utilizzata in diverse aree come case, uffici, aziende




INFORMAZIONI SUI MODULI SOLARI

INFORMAZIONI SUI MODULI SOLARI

 

Qui di seguito troverete le informazioni di base sui pannelli solari che possono aiutare a capire un po ‘di più come l’elettricità è stata generata dai pannelli solari

Cos’è un pannello solare?

Un pannello solare è un insieme di lenti solare che si  convertirà automaticamente in elettricità  . Combinando la capacità di diversi pannelli solari, è possibile coprire parte del fabbisogno di energia elettrica di una famiglia.

Per il momento, a  seconda del tipo di pannello  , dal 5% al ​​19% dell’energia della luce può essere convertita in energia elettrica. Esegui lo sa come il ”  risultato  ” del pannello. Una tecnologia che piace molto, la sua produzione è aumentata di più.




Utilizzando i pannelli solari è possibile convertire la luce solare, che è gratuita e inesauribile, in elettricità. Se la conversione viene raggiunta grazie al materiale chiamato “semiconduttore” da cui viene prodotta ogni cella solare.

Come funzionano i pannelli solari?

L’energia sarà usata contemporaneamente all’energia e al costo dell’energia. Ci sono cinque parti di base nel processo di sfruttamento attivo dell’energia solare per l’uso quotidiano:

Pannelli solari o pannelli solari, formati da celle fotovoltaiche (PV), catturano particelle di luce solare o fotoni. Utilizzando il semiconduttore per il silicio materiale, per esempio i pannelli fotovoltaici convertire la luce solare in elettricità utilizzabile a corrente continua (CC). 

Un inverter con una cavità per un pannello di controllo remoto (CC) nell’alimentazione alternativa (AC) in un grande molto più di sicurezza di CA / CC in materia di elettricità elettromagnetica. 

L’AC si collega al quadro elettrico o al quadro elettrico di casa o dell’azienda per accendere luci, computer e altri elettrodomestici.
Il meditatore della società di servizi pubblici della tua casa o azienda misurerà la città di energia utilizzata nella città generata dai pannelli solari.

 Questo è il sistema per generazione di energia elettrica per energia solare per soddisfare il fabbisogno di energia elettrica e per la produzione di energia elettrica. 

I clienti dell’energia solare “Grid-tie” si uniscono al loro sistema solare alla rete elettrica dell’azienda locale, che consente di trasferire l’energia in eccesso che generano alla rete affinché altri la utilizzino. 

Altri preferiscono stabilire un sistema autonomo di energia solare, mantenendo le loro case “senza connessione alla rete” e generando energia esclusivamente per il proprio uso.

Quali sono i vantaggi dei pannelli solari?

  • L’energia sarà una fonte di energia pulita e rinnovabile.
  • A volte che se si installa un pannello solare, l’energia solare può essere generata gratuitamente.
  • L’energia solare durerà per il tempo, mentre si stima che le riserve petrolifere mondiali dureranno dai 30 ai 40 anni.
  • L’energia non causerà inquinamento.
  • Le piastre solari non emettono alcun rumore. D’altra parte, le macchine giganti utilizzate per pompare l’olio sono estremamente rumorose e, quindi, molto poco pratiche.
  • È necessaria pochissima manutenzione per mantenere i piatti in funzione. Nessun è spostare le parti in una cella solare che rende impossibile danneggiarle realmente.
  • A lungo termine, potrebbe esserci un alto livello di investimenti a causa della quantità di energia premium prodotta da un pannello solare, si stima che il 50% del consumo medio familiare provenga dai pannelli solari.



Due generazioni di pannelli solari

Il materiale è più utile per le solette e il silicio. Questo materiale può verificarsi in tre modi:

  • silicio monocristallino
  • silicio policristallino (o policristallino)
  • Silicio amorfo

Queste diverse forme producono tipi di pannelli diversi con prefetti precedenti, vite utili e risultati:

  • I  pannelli solari di  prima generazione  utilizzato monocristallino o policristallino (resa 12 a 19%) di silicio.
  • I  pannelli solari di seconda generazione sono   costituiti da celle solari in silicio amorfo. Questo nome si applica anche ai pannelli solari basati su altri materiali che sono comparsi sul mercato più recentemente:
    • CSI (rame-indio-selenio)
    • CSI (rame-indio-gallio-selenio)
    • CdTe (tellururo di cadmio) 
      La caratteristica Particolare of this L’utilizzo SETTORE seconda Generazione e DI strati sottili di semiconduttore ( “film sottile”). Per saperne di più, il cinema mantiene i miei occhi e Altri MOLTI, per Esempio, si Rendi Conto Che non ti  rendi Conto  (5-11%).

L’inverter: l’elemento più importante nell’installazione

Un pannello solare genera corrente continua. Per usare questo potere a casa o posto sopra nella rete, deve essere convertita in corrente alternata a 230 V. di Questo rende l’  inverter  , il Che e Il elettrico circuito integrato e nei pressi di pannelli solari.

Quale livello di produzione possiamo aspettarci?

La potenza di installazione solare è espressa in  watt peak  (Wp). È la capacità elettromagnetica che una luce solare può cedere in circostanze ideali: collettore solare diretto verso il sole in un cielo senza nuvole.

L’orientazione ideale per pannelli solari, infatti, orientata a sud. Se effettuo l’installazione per la vita e la pesca, la produzione di prodotti asciutti al 5%. I pannelli sono installati, è molto più leggero. In Belgio, l’  angolo  ideale per  35 °  .

Qui, un’installazione di 1.000 Wp è orientato verso l’alto con un angolo di 35 ° fino a quando il tipo di luce è circa 850 kWh / anno. 
Per una famiglia a Bruxelles, in termini pratici significa:

  • Questo è il mio punto di forza di 10 m² di pannelli (1.250 Wp) per generatore di 1.000 kWh / anno (seconda tecnologia elettronica) …
  • da quando sei una famiglia di Bruxelles di due o tre persone utilizza una media di 3.500 kWh / anno …
  • Possiamo concludere che i pannelli solari che coprono 10 m2 possono fornire un po ‘meno di un terzo del fabbisogno annuale di una famiglia.

Per saperne di più, clicca qui per maggiori informazioni. Ma poiché la produzione dei pannelli aumenta continuamente, sarà possibile coprire una percentuale crescente dei bisogni con la stessa superficie!

Che tipo di pannelli solari ci sono?

INFORMAZIONI SUI MODULI SOLARI

 

Ci sono tre tipi principali di pannelli solari

 

 

Ci sono diversi tipi di pannelli solari in vendita a pieno prezzo. Ognuno differisce in funzione dell’accumulo e dell’efficienza. Parleremo dei tre principali tipi di pannelli solari che troverete facilmente in qualsiasi parte del mondo.

Piastra monocristallina Solare

INFORMAZIONI SUI MODULI SOLARI

 

I pannelli solari monocristallini sono anche chiamati silicio monocristallino. 

Perché? Questo perché sono fatti di un singolo cristallo. Le piastre solari monocristalline hanno un tasso di efficienza tra il 15 e il 20%.

Sono i tipi più efficienti di pannelli solari perché la loro struttura cristallina è uniforme. Fisicamente, appaiono in strutture simili a griglia.

 

Piastra solare policristallina

 

 

A differenza della fisica importante tra una lastra solare policristallina e una monocristallina è che sono rettangolari senza bordi rivettati. A causa della struttura cristallina imperfetta della loro cellula, sembrano un rivestimento a grana bluastra.

INFORMAZIONI SUI MODULI SOLARI

Le lastre policristalline sono meno efficienti dei pannelli monocristallini ma più efficienti di altri tipi di pannelli. Hanno un tasso di efficienza compreso tra il 13 e il 16%.

CELLA SOLARE FINE FILM  

Le celle solari a film sottile vengono utilizzate principalmente per gli apparecchi che richiedono meno energia a causa della loro bassa efficienza, sono anche meno costosi e appaiono flessibili, il che rende molto facile montarli sui tetti.

Esistono tre diversi tipi di celle solari a film sottile, vale a dire: silicio amorfo (a-Si), tellururo di cadmio (CdTe) e seleniuro di indio e gallio di rame (CIS / CIGS). Queste cellule hanno un tasso di efficienza tra il 7 e il 13%

Quale energia reale fornisce un pannello solare?

Ho in programma di realizzare un’installazione solare e sebbene abbia risolto la maggior parte dei dubbi e so di cosa ho bisogno, dubito della scelta della dimensione dei pannelli solari.

Questo perché il controllore che riceve il pannello energia e lo memorizza nella batteria è 12V e pannelli solari sono normalmente 18V, quindi un pannello di 130 W (che ho visto) non sa se posso solo supporre che batte 130w e quelli che passa attraverso il regolatore 12v vengono interpretati come 10,83 ampere (130 W / 12v) che ottiene alla batteria, o viceversa fino a giungere il regolatore è la corrente nel pannello ampere (130 W / 18V = 7.22 Amper) e in questo caso di raggiungere 7,22 amp.

Il regolatore emette quelli della batteria da 12 V che in realtà si traduce in un’energia immagazzinata di 86,64 watt (7,22×12 V).

Sono un disastro perché alcuni mi dicono che devo considerare i watt del pannello (130) come la quantità di energia che verrà immagazzinata nella batteria all’ora e altri che ciò che raggiunge la batteria è il numero di ampere che dà il pannello (7.22), e ovviamente quando si tratta di prevedere il consumo, che quelli che vengono aggiunti in watt non è lo stesso se i pannelli stanno per “ricostituire” 86 watt. Quel 130 wat. Ogni ora

Non sono contento di prendere la misura in ampere perché se così un pannello da 10w a 5v fornirebbe 2 ampere che è più di un pannello da 30w a 18v che fornirebbe 1,66, e questo non ha senso per me, ma ovviamente come mi dicono che il regolatore deve essere calcolato dagli ampli che lo attraverseranno dal pannello e questi vengono misurati dividendo la potenza per voltaggio perché …

Ha senso che sono gli ampli che determinano la quantità di energia che entra e questi sono quelli che moltiplicati per la tensione di uscita mi darà i watt depositati nella batteria disponibile per le tue spese. Anche se così fosse, non ho senso, perché le persone non metterebbero piastre di più di 100w possono avere questi amplificatori con piastre più piccole, e ciò che viene solitamente messo sono lastre di grandi dimensioni.

Tutti i calcoli e i numeri che ti metto mi stanno facendo senza le perdite di tensione e senza tener conto della reale efficienza e delle ore di punta e così, che varieranno i numeri, ma per risolvere il mio dubbio non è rilevante.

Non mi sono spiegato bene, il mio dubbio poche parole se calcolare l’energia immagazzinata / resettare la batteria tenendo conto della potenza che dice che conferisce al pannello, o prendendo in considerazione l’amplificatore che dà il pannello secondo la sua intensità.