I GUASTI NEI PANNELLI SOLARI: quali sono le ragioni?

I GUASTI NEI PANNELLI SOLARI: quali sono le ragioni?

24 Ottobre 2018 0 Di nestor

Generalmente i difetti nei pannelli solari sono quasi nulli durante i primi anni di funzionamento dei pannelli.

I pannelli solari sono generalmente considerati esenti da manutenzione.

I GUASTI NEI PANNELLI SOLARI

Va notato che, mentre possono sorgere i possibili problemi elencati di seguito, sono relativamente rari e la maggior parte dei pannelli restituirà molti, molti anni di funzionamento senza problemi.

I GUASTI NEI PANNELLI SOLARI

I guasti nei pannelli solari si verificano in rari casi in cui pannelli o singole celle possono diventare difettosi.

Ecco alcuni dei guasti dei pannelli solari:

Se il tuo sistema si è sviluppato e presenta guasti e necessita di riparazione o manutenzione di pannelli solari, non esitare a contattare un professionista.

Quali sono i danni fisici / meccanici?

Uno dei difetti più evidenti e certamente più visibili nei pannelli solari è il vetro rotto o rotto.

Il vetro anteriore funge da strato protettivo autopulente per le cellule delicate che consentono ai raggi solari di accedere alle celle nel modo più efficiente possibile.

Se il vetro è rotto o danneggiato in alcun modo, ciò può influire sulle prestazioni e consentire potenzialmente l’accesso alla tensione pericolosa a cui i pannelli operano.

Il vetro è la prima linea di protezione dalla tensione nel sistema e deve essere trattato di conseguenza.

I GUASTI NEI PANNELLI SOLARI

Se hai un pannello con vetri rotti, dovresti stare lontano dal sistema e informare immediatamente una persona competente che ha le conoscenze e le attrezzature per risolvere il problema

Materiale di supporto danneggiato

Se il materiale di supporto del pannello presenta un difetto o è stato compromesso nella fase di installazione, questo potrebbe apparire come ingresso di umidità nella parte anteriore del pannello o in un pannello a circuito aperto a causa di una stringa di saldatura danneggiata.

Questo è quasi impossibile da rilevare senza avere accesso visivo alla parte inferiore del pannello.

Il diodo di bypass può guastarsi?

Ogni pannello solare ha una serie di diodi di bypass nella scatola di connessione posteriore.

I diodi di bypass riducono al minimo gli effetti dell’ombreggiamento o delle correnti inverse che fluiscono in un pannello in condizioni di guasto.

Un diodo mancante o difettoso può ridurre la tensione dei pannelli di un terzo e, a seconda di come falliscono, potrebbe ridurre ulteriormente l’efficienza del sistema.

  Questi problemi possono essere difficili da identificare e possono passare inosservati per molti anni.

Conexión / Deslaminación de cajas de diodos

Como se describió anteriormente. En la parte posterior de cada panel hay una caja de diodos. 

Estas cajas se fijan a los paneles utilizando un compuesto y si están mal instaladas pueden aflojarse o desprenderse del material de respaldo. 

Esto a su vez abre la caja a los elementos. De nuevo, es muy difícil de identificar in situ en una matriz montada en el techo y probablemente pasaría muchos años sin ser detectada.

Cavi CC intrappolati / Guasti di isolamento

Ogni pannello ha due fili che contengono la scatola di diodi che hanno connettori pre-terminati progettati per collegarlo al pannello adiacente che forma il circuito di stringa cablato in serie in una matrice.

Questi cavi sono normalmente lunghi 1 metro e possono essere intrappolati tra il telaio della matrice e il telaio del pannello durante l’installazione.

Una volta serrate le clip del pannello per fissare i pannelli in posizione, i cavi possono essere schiacciati. Anche se questo errore di compressione potrebbe non apparire nella fase iniziale di avvio, potrebbero essere necessari diversi mesi o persino anni.

 Mentre il vento preme sui pannelli e le temperature estive e invernali si espandono e si contraggono, la pressione sul cavo intrappolato divide l’isolamento attorno al cavo e inizia a diventare più evidente quando l’inverter si disconnette a causa della mancanza di isolamento.

Questo a volte può essere più pronunciato in condizioni di umidità quando la tensione passa attraverso l’acqua. Ancora una volta, questo ha le caratteristiche di un disastro che aspetta di accadere, dal momento che il quadro in cui è fissata la correzione può essere attivato.

 La maggior parte degli inverter dispone di circuiti di monitoraggio dell’isolamento a bordo e verrà scollegata in caso di guasto di questo tipo.

Mentre ciò impedisce al sistema di generare energia e può chiamarlo l’attenzione di un operatore di sistema, non elimina l’errore.

I sistemi con difetti di isolamento dovrebbero essere trattati con la massima cura e una persona competente dovrebbe essere informata della propria diagnosi il più presto possibile.

La maggior parte degli inverter dispone di circuiti di monitoraggio dell’isolamento a bordo e verrà scollegata in caso di guasto di questo tipo.

Mentre ciò impedisce al sistema di generare energia e può chiamarlo l’attenzione di un operatore di sistema, non elimina l’errore.

I sistemi con difetti di isolamento dovrebbero essere trattati con la massima cura e una persona competente dovrebbe essere informata della propria diagnosi il più presto possibile.

La maggior parte degli inverter dispone di circuiti di monitoraggio dell’isolamento a bordo e verrà scollegata in caso di guasto di questo tipo.

Mentre ciò impedisce al sistema di generare energia e può chiamarlo l’attenzione di un operatore di sistema, non elimina l’errore.

 I sistemi con difetti di isolamento dovrebbero essere trattati con la massima cura e una persona competente dovrebbe essere informata della propria diagnosi il più presto possibile.

L’errore precedente può anche essere il risultato di una cattiva connessione in un connettore prodotto o di un’ingresso di acqua ad esso.

PANNELLI SOLARI PER CASE

Se si nota una infiltrazione d’acqua, (appannamento) o crescita di muffa sotto il vetro del pannello, questo è un segno di cedimento della guarnizione del telaio del pannello.

Se il pannello è stato sollecitato durante l’installazione, vale a dire dove le guide che i pannelli sono fissi non sono diritte e il pannello è stato piegato o forzato sulle guide che ruotano il pannello, le guarnizioni potrebbero rompersi.

Ciò a sua volta consente all’umidità di filtrare sotto il vetro del pannello e consentire la crescita della muffa o del materiale di supporto o del vetro dalle cellule.

Questo sarà normalmente evidente attraverso un’ispezione visiva del sistema.

I GUASTI NEI PANNELLI SOLARI

Come vengono generate le micro crepe?

Le micro crepe possono essere ricondotte a tre fonti, difetti di fabbricazione causati nella fase di saldatura, fase di trasporto dovuta a cattivo imballaggio e impilamento e / o installazione / fase del campo a causa di manipolazione / installazione impropria / supporto errato.

Le micro crepe possono essere viste nei test di elettroluminescenza e possono creare perdite di rendimento riducendo l’area delle prestazioni cellulari.

Micro crepe possono essere trovate in quasi tutti i pannelli, di fascia alta o di altro tipo e possono avere vari gradi di impatto. Micro crepe possono anche essere una fonte di pentole calde.

Punti caldi

Altri pannelli guasto solare sono punti caldi in un pannello solare possono essere creati da saldature poveri o catene interni danneggiati o celle solari difettose.

A causa di guasti all’interno del pannello, una corrente di pannello è autorizzata a dare una risposta a una particolare cella oa un giunto ad alta resistenza da una cella che può accumulare calore.

È possibile vedere gli hot spot nelle termocamere nelle giuste condizioni o test di elettroluminescenza eseguiti di notte.

Problemi comuni dei pannelli solari

Potential Induced Degradation – (PID)

Il PID è un errore complesso che può verificarsi in sistemi senza separazione galvanica nell’inverter (inverter senza trasformatore / elettronica).

PID è dove una matrice solare è polarizzata negativamente o positivamente rispetto alla terra. Questo cambiamento può causare perdite fino al 30% in un unico sistema.

 L’errore può essere invertito tramite l’uso di una scatola di compensazione. Il PID può essere testato mediante l’uso di apparecchiature di prova ad elettroluminescenza eseguite di notte.