ENERGIA SOLARE ATTIVA

ENERGIA SOLARE ATTIVA

28 Maggio 2019 Off Di nestor

In un mondo in piena espansione di sviluppo tecnologico e attivismo per la protezione dell’ambiente, è logico combinare questi due per l’uso dell’energia.

ENERGIA SOLARE ATTIVA

Il  solare attivo si   riferisce alla tecnologia (apparecchiatura) utilizzata per convertire  l’energia solare  in lavoro meccanico o calore utilizzabile. Chiamiamo questo evento ”  energia attiva  “. I sistemi che traggono vantaggio dall’energia solare senza l’uso di queste apparecchiature sono chiamati ”  tecnologia solare passiva  “.

Ecco perché è sempre più comune vedere l’architettura sostenibile, grazie all’uso di risorse rinnovabili. Di cui, per ironia della sorte, il più eminente riesce ad essere uno che dista 149.600.000 km dalla terra: il sole.

Cos’è l’energia solare attiva?

L’  energia solare attiva   è quella che converte l’energia solare in un lavoro “utile”, ad esempio il calore, il movimento dei motori delle lavatrici e delle resistenze di riscaldamento nei sistemi di riscaldamento elettrico. Questa energia è misurata in KWh.

Quando si parla della distribuzione di questa energia, è un po ‘complicato, dal momento che sviluppa le perdite nelle  reti elettriche  . Per questo motivo sono stati creati sovrapprezzi per il consumo eccessivo di questo tipo di energia.

L’energia solare attiva genera anche un calo di potenza nell’installazione, che porta a una maggiore potenza contrattuale.

Il  solare attivo   sta catturando l’energia solare e trasformandola in energia elettrica o meccanica.

La base  dell’energia solare attiva  è l’uso di tecnologie per trasformare l’energia. Per l’uso di questo tipo di energia è necessario un investimento economico per acquisire attrezzature solari che meglio si adattino alle esigenze personali.

L’  energia solare attiva  è divisa in:

• Energia termica.- Trasforma l’energia solare in calore, è utilizzata come fonte di acqua calda per uso domestico.

Un tipico sistema solare termico è costituito da collettori esposti a sud, questi collettori sono neri per assorbire la maggior parte del calore del sole. Questo tipo di energia viene anche utilizzato per il riscaldamento e le piscine.

• Sistemi fotovoltaici. I pannelli solari convertono la luce del sole in energia elettrica, possono essere montati a terra, ma in genere cercano una maggiore produttività sui tetti delle case.

L’uso di energia solare attiva aiuta a risparmiare sui costi di servizi come i pagamenti di elettricità o gas. L’attrezzatura per l’uso dell’energia solare è molto resistente ed è progettata per richiedere la minima 
manutenzione possibile.

ENERGIA SOLARE ATTIVA

 

 

L’energia solare attiva classifica le tecnologie relative all’uso dell’energia solare utilizzando apparecchiature meccaniche o elettriche per migliorare le prestazioni o per elaborare l’energia ottenuta convertendola in energia elettrica o meccanica. Queste apparecchiature possono essere ventilatori, pompe dell’acqua, ecc.

Al contrario, i sistemi solari che non utilizzano questi dispositivi sono classificati come sistemi di energia solare passiva.

Tipi di energia solare attiva

Le applicazioni di energia solare attiva possono essere classificate in due tipi:

  • Energia solare termica
  • Energia solare fotovoltaica

Energia solare termica

Il solare termico sfrutta le proprietà della termodinamica per aumentare la temperatura di un fluido per aumentare il calore energetico ITS ica e, quindi, per l’entropia. In questa forma di utilizzo dell’energia solare, non viene generata elettricità.

I sistemi di acqua calda che non sono basati sul sistema a termosifone utilizzano pompe e ventilatori per far circolare l’acqua all’interno dei loro circuiti. Per questo motivo, questi sistemi sarebbero classificati come energia solare attiva.

Al contrario, i sistemi di acqua solare che usano il thermosyphon, la circolazione dell’acqua è fatta dalla differenza di densità tra acqua calda e acqua fredda, non hanno bisogno di meccanismi esterni e, quindi, sono classificati come sistemi di energia solare passiva.

La maggior parte dei collettori solari sono collocati su supporti fissi con un orientamento calcolato in modo da poter catturare la maggior quantità di radiazione solare durante il giorno e durante l’anno. Ma questi collezionisti sarebbero più efficienti se potessero modificare il loro orientamento rispetto al Sole a seconda del giorno dell’anno e dell’ora del giorno.

Esistono sistemi per modificare l’orientamento dei collettori solari. Nel caso in cui questi sistemi siano meccanici, sarebbero sistemi di energia solare attivi.

Energia solare fotovoltaica

L’energia solare fotovoltaica è chiaramente un sistema di energia solare attivo. Grazie all’effetto fotovoltaico dei pannelli fotovoltaici è possibile generare elettricità in seguito passare attraverso trasformatori e altri elementi esterni.

Come nell’energia solare termica, i pannelli solari possono essere orientati da un piccolo motore elettrico per orientarli maggiormente verso il sole. Questo motore sarebbe un altro elemento esterno.

 

Dove otteniamo la tecnologia solare attiva?

Ottenere energia da questo elemento naturale attraverso la tecnologia, è diviso in due categorie che dipendono dalla cattura, dalla conversione e dalla distribuzione di esso. Ma quello che si distingue per approfittare dei benefici del sole è la tecnologia solare attiva.

Questo termine si  riferisce ai meccanismi che vengono utilizzati per catturare le radiazioni solari e con ciò produce energia elettrica o meccanica  . Il risultato dell’uso di queste tecnologie può essere la refrigerazione, la ventilazione o semplicemente lo stoccaggio per l’uso in futuro.

 ¿Cos’è la tecnologia solare attiva?

 Allo stesso tempo, l’energia solare attiva è divisa in base alla sua capacità di trasformazione dell’energia, risultante in due tipi: energia termica e fotovoltaica. ENERGIA SOLARE ATTIVAL’attrezzatura che viene gestita per avere questi risultati è di eliostati specchi, cilindri o dischi parabolici, o anche da centrali elettriche a torre. Per raggiungere temperature elevate (2000 ° C), si ottengono dai raggi del sole che colpiscono gli specchi e si dirigono verso un riflettore che li porta in un punto preciso.

Energia termica. Produce  semplicemente acqua calda, o in altri termini, in nessun momento elettricità. Questo sistema è di uso domestico, in riscaldamento, fino alle piscine. Il sistema è costituito da collettori solari cilindrici verniciati di nero e isolati da un vetro.

Sistemi fotovoltaici.  Questo sistema genera elettricità. Attraverso i pannelli solari che esposti al sole, le celle di silicio o altri semiconduttori generano una corrente elettrica. Solitamente si trova nella parte superiore di alcune installazioni per utilizzare meglio i raggi solari, ma a volte possono essere collocati nel terreno.

Per questo motivo il sistema fotovoltaico è presentato come il più vantaggioso e preferito della sua classe. La manutenzione nulla, la sua facilità di installazione e il suo costo sono alcuni dei motivi per cui riesce a essere una buona fonte di energia alternativa, da queste nuove tecnologie.

Funzionamento dell’energia solare attiva

L’energia solare attiva si riferisce a quei sistemi che vengono utilizzati per trasformare l’energia solare in calore utilizzabile, per generare correnti d’aria per la ventilazione o il raffreddamento o per accumulare calore per un uso futuro, tutto questo processo è fatto da apparecchiature meccaniche o elettriche come pompe o ventilatori.

I sistemi che sono responsabili della cattura, utilizzano l’energia solare senza utilizzare questi dispositivi, sono classificati nella  tecnologia solare passiva  .

Benefici dell’energia solare attiva

L’energia solare attiva, dal punto di vista tecnico ed energetico, ha i seguenti vantaggi:

  • Contribuisce alla riduzione o all’eliminazione dei supplementi per il consumo di energia reattiva
  • Favorisce l’energia e il risparmio economico, che è molto importante
  • Viene generata una riduzione delle cadute di tensione, poiché a una minore intensità di circolazione, un consumo inferiore
  • Viene generata una possibile riduzione delle sezioni di cablaggio

RACCOMANDAZIONE:

Attualmente stiamo vivendo un boom nello sviluppo tecnologico e nell’attivismo contro la protezione dell’ambiente, così che l’energia solare attiva è un’architettura sostenibile, perché usa risorse rinnovabili e beneficia della risorsa che si trova a 149.600.000 km dalla terra: il sole.