COS’È L’ENERGIA SOLARE

23 Aprile 2019 0 Di nestor

Vuoi sapere   cos’è l’energia solare? Sei arrivato nel posto giusto in questo articolo spiegherò in modo didattico i concetti di base di cosa sia l’energia solare .

Cos’è l’energia solare?

Solo un decennio fa, l’uso di assemblee di energia solare in ambienti residenziali era relativamente raro. Gli impianti di energia solare e i costi di installazione erano costosi investimenti per la maggior parte dei proprietari di case americani medi. 

Oggi, l’aumento degli sviluppi tecnologici, attrezzature altamente efficienti e costi iniziali più bassi hanno cambiato il settore. Inoltre, una maggiore consapevolezza dei benefici che l’energia solare fornisce all’ambiente ha generato un rinnovato interesse per il governo statale e federale e una base in espansione di proprietari di case.

COS'È L'ENERGIA SOLARE

 

Come l’energia solare sta diventando sempre più una soluzione più conveniente ed energia realistica, proprietari vogliono sempre maggiori informazioni su come i pannelli solari funzionano, come ridurrà i costi dei servizi pubblici, una migliore comprensione di energia solare e 

In breve, l’energia solare proviene dalla radiazione emessa dal sole. Quando la luce solare colpisce pannelli solari specializzati, quell’energia viene trasformata in energia elettrica che può essere utilizzata per alimentare tutta o parte della tua casa.

 A differenza dei combustibili fossili, l’energia solare non produce emissioni. Un megawattora di energia solare risparmia fino a 1 tonnellata di anidride carbonica emessa da altre fonti di energia.

Come funziona l’energia solare?

L’energia solare può essere utilizzata per:

  • Generare elettricità attraverso l’uso di pannelli solari
  • Produrre acqua calda per uso sanitario utilizzando collettori solari

Come funzionano i pannelli solari?

I pannelli solari contenenti celle fotovoltaiche (PV) assorbono fotoni generati dalla luce solare. I pannelli convertono i fotoni in elettroni, che creano corrente continua (DC).

 La tecnologia dell’inverter collegata ai pannelli solari converte questa corrente continua nella corrente alternata (CA) che viene utilizzata per alimentare il calore di case ed elettrodomestici.

 

Come funzionano i pannelli solari in una casa?

Mentre la tecnologia coinvolta nella creazione di pannelli solari può sembrare un po ‘confusa, il vero processo di conversione dell’energia solare in elettricità utile è semplice.

 L’elettricità CA che il tuo investitore crea scorre in un quadro elettrico nel tuo garage o nella tua casa, proprio come fa il tuo fornitore di energia locale. Da lì, accendi le luci e gli elettrodomestici.

COS'È L'ENERGIA SOLARE

 

Come si collegano i pannelli solari di casa mia alla rete?

Il tuo sistema solare è collegato alla rete elettrica attraverso un contatore “netto” sul lato della tua casa che controlla la produzione elettrica del tuo sistema e invia le informazioni al tuo fornitore di energia elettrica.

 Lo strumento avviserà inoltre l’utilità se rileva problemi o irregolarità nel sistema. Se il tuo pannello solare produce più energia del necessario, quell’energia può essere trasferita alla tua rete elettrica locale e puoi ottenere crediti solari con la compagnia.

Firmare un contratto con il fornitore locale di energia elettrica per collegare il tuo sistema solare alla rete può essere utile in diversi modi, tra cui

  • la possibilità di generare  reddito aggiuntivo ottenendo i crediti SREC  o energia rinnovabile a energia solare,
  • vendere la loro energia elettrica supplementare  al fornitore di servizi pubblici e
  • Ottieni  sconti sui tassi di utilizzo dell’elettricità  quando devi fare affidamento sulla rete per ottenere energia.

Devo alimentare la mia intera casa o integrare la mia attuale fonte di energia elettrica?

Il potere dell’intera casa attraverso l’energia solare dipende da diversi fattori, tra cui

  • Costi iniziali e operativi.
  • Dove vivi
  • il numero di pannelli solari che è possibile installare in modo realistico e
  • Il tuo consumo quotidiano di energia elettrica.

Ci sono molti punti da considerare prima di decidere di dare da mangiare all’intera proprietà attraverso l’energia solare.

 D’altra parte, l’uso dell’energia solare per compensare una parte dei suoi costi annuali di energia elettrica attraverso un fornitore di servizi pubblici può ridurre drasticamente le bollette.

L’installazione della giusta quantità di pannelli solari per la tua casa dovrebbe essere basata sui tuoi bisogni elettrici e se vuoi generare abbastanza elettricità in eccesso per trarne beneficio.

Lasciando la rete

Se si prevede di disconnettersi dalla rete, è importante tenere presente che questi sistemi solari includono caratteristiche diverse. Poiché i sistemi non connessi alla rete non si collegano a un sistema di utilità locale, si basano su diverse batterie per immagazzinare elettricità da utilizzare quando il sistema non genera energia sufficiente per l’uso standard.

Avere un sistema di storage di questo tipo è più costoso da installare, ma il vantaggio è che l’energia continua a fluire mentre le persone connesse alla rete si trovano al buio durante un’interruzione dell’alimentazione o in una rete. 

Qual è l’installazione di pannelli solari per la mia casa?

Ci sono diversi passaggi da seguire prima di saltare nell’impianto di energia solare per la tua casa. Discutere i seguenti punti con un professionista dell’energia solare ti aiuterà a prendere la decisione più informata e benefica.

  • La quantità di luce solare ottenuta giustifica l’installazione di un sistema solare?
  • Che tipo di installazione solare ha più senso per le tue esigenze elettriche?
  • Come e come si collegherà alla rete elettrica locale?
  • Di quanti pannelli solari avrai bisogno per il tuo sistema?
  • Preferisci affittare o acquistare la tua attrezzatura solare?

Quanto risparmierò sui costi energetici quando uso l’energia solare?

Nonostante significative riduzioni dei costi di installazione e di equipaggiamento, investire in un sistema di energia solare rimane una considerazione finanziaria considerevole progettata per risparmiare sui costi delle utenze per anni. Che tipo di rendimento potresti ottenere dal tuo investimento se vendi la tua casa?

Il calcolo della quantità di risparmio solare a vostra disposizione può essere alquanto complesso a causa del numero di fattori coinvolti in ciascuna installazione. Non ci sono due uguali, ma contattare la società di servizi locale può fornire informazioni utili.

Cosa sono i collettori solari e come funzionano?

uno qualsiasi dei vari dispositivi per l’assorbimento della radiazione solare per riscaldare l’acqua o generare elettricità.

Il collettore assorbe la luce solare e riscalda un liquido che circola nel suo circuito interno, questo liquido caldo circola attraverso un irrigatore metallico (beccuccio) all’interno del serbatoio dell’acqua che fornisce calore e riscalda l’acqua.

Quali sono i tipi di collettori solari?

  • I collettori a tubi sottovuoto  sono i collettori di acqua calda solare più efficienti ma costosi. Questi collettori hanno tubi di vetro o metallo con il vuoto, che consente loro di operare bene nei climi più freddi. 
  • Gli scaldacqua solari a lotti,  chiamati anche sistemi di stoccaggio integrale per i collettori, hanno serbatoi o tubi di stoccaggio all’interno di una scatola isolata, il cui lato meridionale è vetrato per catturare l’energia del sole. 
  • Un  collettore piano  è una scatola rivestita in vetro o plastica con una piastra assorbente in metallo sul fondo. La smaltatura o il rivestimento della piastra assorbente aiuta ad assorbire e trattenere meglio il calore.
  • I collettori a piastre piatte non smaltate  , generalmente in gomma, sono utilizzati principalmente per riscaldare le piscine.
  • I collettori d’aria  sono utilizzati principalmente per il riscaldamento degli spazi domestici. 

Cos’è l’energia solare e come viene utilizzata?

Gli usi dell’energia solare sono: 

1)  Riscaldamento dell’acqua

2)  Illuminazione interna a energia solare

3)  Riscaldamento di piscine a energia solare

4)  scopi di cottura

5)  Energia solare nelle aree residenziali

6)  Energia solare per le industrie

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dell’energia solare?

Quali sono i vantaggi?

L’energia solare è una fonte di energia rinnovabile che può essere raccolta quasi ovunque nel mondo

. Le centrali solari non producono inquinamento atmosferico, idrico o acustico e non emettono gas a effetto serra (6) Le centrali elettriche di grandi dimensioni possono disturbare le piante locali e la fauna selvatica a causa delle loro dimensioni, ma rispetto a combustibili fossili, hanno ancora

Un impatto ambientale inferiore Le centrali solari hanno anche minori rischi per la sicurezza rispetto alle centrali a combustibile fossile. Una volta costruiti, gli impianti fotovoltaici hanno costi operativi estremamente bassi, poiché il loro ingresso principale, la luce del sole, è gratuito.

Quali sono gli svantaggi dell’energia solare?

Tuttavia, esistono diversi importanti svantaggi che storicamente hanno impedito all’energia solare di diventare un importante fornitore di energia.

 I pannelli solari non possono raccogliere l’energia solare durante la notte e la quantità che raccolgono durante il giorno varia a seconda della stagione e dell’ora del giorno.

 I pannelli solari non sono molto bravi a convertire la luce solare in elettricità. La maggior parte dei pannelli solari ha, nel migliore dei casi, un tasso di efficienza del 20% e i loro costi sono elevati.

 Per un proprietario che desidera installare pannelli solari nella propria casa negli Stati Uniti. UU., Il costo medio di un sistema tipico è di circa $ 20.000 

Per le centrali elettriche, l’energia solare fotovoltaica costa 11 centesimi per kilowattora. Confrontalo con una centrale a carbone convenzionale (9 centesimi per kilowattora) e con gas naturale (6 centesimi per kilowattora).

Tuttavia, i costi stanno precipitando. Nel 2010, il costo era di 21 centesimi per kilowattora, quasi il doppio di quello che è oggi. In paesi come la Germania, l’Italia e la Spagna, il costo dell’energia solare ha raggiunto la parità della rete, essendo caduto allo stesso prezzo dell’acquisto dalla rete elettrica.

Energia solare: benefici

 Quattro vantaggi per le famiglie che usano l’energia solare:

  • La luce del sole è gratis  . Pertanto, non appena hai pagato per l’installazione iniziale, i tuoi costi di energia elettrica sono praticamente gratuiti.
  • Il governo del Regno Unito ha un regime a  pagamento  . Lo schema  paga le persone  per l’elettricità che generano, anche se la usano. Molti paesi in tutto il mondo hanno schemi simili.
  • Vendi elettricità  alla rete. La rete elettrica pagherà alle famiglie l’elettricità che esportano attraverso  il regime  tariffario alimentare del Regno Unito. Schemi simili esistono anche in altri paesi.
  • Lower impronta di carbonio  . L’energia solare è un’energia verde rinnovabile. Non rilascia anidride carbonica e altri gas che contribuiscono al cambiamento climatico.

Un tipico impianto fotovoltaico per una casa media, ad esempio, potrebbe risparmiare circa 1,2-1,7 tonnellate di carbonio all’anno.

Il cambiamento climatico  si riferisce alla  la variazione in  The Long – temperature medie termine e modelli climatici sulla Terra. Quando le temperature a lungo termine aumentano, la chiamiamo riscaldamento globale.

Le temperature globali stanno attualmente aumentando a velocità di accelerazione progressiva. Se non adottiamo misure drastiche al più presto, potremmo avere un problema serio a metà o alla fine di questo secolo.

Il deserto del Sahara potrebbe generare più elettricità di quanto il mondo abbia bisogno solo dell’energia solare ed eolica.

Cos’è l’energia solare passiva?

L’energia solare passiva è l’uso dell’energia del sole direttamente per il riscaldamento o il raffreddamento. 

A differenza delle applicazioni di energia solare fotovoltaica o altre tecnologie, l’energia solare passiva non comporta la raccolta o la trasformazione di energia attraverso mezzi meccanici o elettronici. 

La radiazione solare passiva funziona?

Sistemi solari passivi: a  differenza dei sistemi solari attivi, i sistemi passivi operano senza dipendere da dispositivi esterni. Piuttosto, come serre, solarium e stanze solari, l’energia solare cattura i raggi del sole attraverso finestre di vetro che assorbono e trattengono il calore. I sistemi solari passivi includono queste caratteristiche:

  • Invece di usare pannelli fotovoltaici, i collettori passivi di solito si affidano alle finestre rivolte a sud per convertire i raggi in luce solare.
  • Il progetto dei collettori solari passivi si basa sulla legge della termodinamica, che postula che il calore viene trasferito da superfici calde a fredde, come per convezione.
  • Il successo del sistema solare passivo dipende dal suo orientamento e dalla massa termica delle sue pareti, che determinano la sua capacità di assorbire calore.

Esistono molti approcci diversi all’energia solare passiva. Il più comune è che viene utilizzato per il riscaldamento in casa, ma viene anche applicato al centro dati. 

I principi alla base dell’energia solare passiva possono essere applicati nella costruzione di una casa come con l’energia solare integrata o applicati come aggiornamenti successivi. 

Esempi di elementi solari passivi incorporati includono finestre rivolte a sud, pavimenti scuri (spesso in pietra) per raccogliere e immagazzinare il calore come una massa termica da rilasciare durante i periodi più freddi.

 Esempi di aggiunte che possono essere apportate a edifici esistenti includono riscaldatori passivi fatti di pluviali, lattine di alluminio, schermi di alluminio e altri materiali spesso riciclati.

Dove può essere usata l’energia solare passiva?

Più comunemente, questa energia solare passiva viene utilizzata sulla superficie di edifici e appartamenti per soddisfare semplici esigenze come l’illuminazione del corridoio e il riscaldamento dell’acqua.

 Attualmente, questa tecnologia può essere utilizzata solo per soddisfare le esigenze di bassa potenza degli utenti. Anche se non è così grande come si vorrebbe, risparmia ancora denaro e fa di te un essere umano che rispetta l’ambiente.

Con la crescente pratica del verde immobiliare, l’energia solare passiva viene utilizzata ovunque. I progettisti sentono il bisogno di incorporarlo nei loro progetti senza che sia costoso. 

Tuttavia, ci sono sempre battute d’arresto di qualsiasi tipo di tecnologia. Diamo un’occhiata ai pro e ai contro dell’energia solare passiva.

COS'È L'ENERGIA SOLARE

 

Vantaggi e svantaggi dell’energia solare passiva

pro:

  • Come accennato in precedenza, è uno dei modi ecologici ed ecologici di produzione di energia elettrica. In questo mondo di crescenti esigenze elettriche, non puoi permetterti di spendere tutti i combustibili fossili. Devi tagliare e pensare a metodi alternativi e questa è una di quelle cose.
  • Il costo dei materiali richiesti è molto basso. Non è necessario alcun pannello o inverter solare per funzionare come normali convertitori di energia solare. Può funzionare perfettamente anche quando c’è solo parasole parasole.
  • In una configurazione come un appartamento, è davvero fastidioso quando si devono condividere le spese di strutture comuni, come ad esempio l’illuminazione dei corridoi. Queste piccole cose richiedono pochissima elettricità, ma sono molto importanti per le persone che vivono in appartamenti e condomini. Quindi, durante la costruzione, i progettisti potrebbero implementare l’energia solare passiva per fornire elettricità per tutti gli usi comuni.
  • Se vivi in ​​una zona remota, ci vorrà un sacco di tempo e sforzi per installare un normale sistema solare nella tua casa. Ma se vai con il sistema solare passivo, potresti farlo in breve tempo.

Contro:

  • Ogni sistema ha il proprio insieme di svantaggi e qui ci sono quelli del Sistema solare passivo.
  • Innanzitutto, è necessario un grande livello di esperienza ingegneristica per implementare il sistema solare passivo in appartamenti e condomini. Devi pianificare e investigare molto se devi implementare questo sistema poiché non è facile come potrebbe sembrare.
  • Se l’implementazione è difficile, l’utilizzo è più difficile. Gli ingegneri hanno bisogno di molto lavoro per organizzare questo sistema, quindi immagina cosa impiegherà la gente comune a usarlo.
  • Infine, non tutti i sistemi sono uguali. Se un sistema funziona bene nel clima della California, questo non funzionerà a Miami. Pertanto, è necessario condurre ricerche approfondite in modo che un sistema solare passivo funzioni perfettamente.

Energia solare termica

Cos’è l’energia solare termica?

L’energia termica solare  (  STE  ) è una forma di energia e una tecnologia per sfruttare l’energia solare attraverso la quale viene generata energia termica o elettrica per l’uso nell’industria e nelle aree residenziali e commerciali.

Definizione di energia termica solare

L’energia termica solare può essere catturata dai pannelli solari. Esistono due tipi principali di pannelli solari che utilizzano tecnologie completamente diverse per sfruttare l’energia del sole.

 I collettori solari per il riscaldamento dell’acqua sono pannelli che assorbono l’energia solare e la trasferiscono per riscaldare l’acqua. I pannelli fotovoltaici (o elettrici solari) trasformano la radiazione solare direttamente in elettricità.

 

funzionamento solare termico

L’energia solare termica sfrutta il calore prodotto dai raggi solari per una varietà di usi diversi.

In termini generali, un collettore solare termico è un qualsiasi oggetto o oggetto che assorbe l’energia termica del sole, sia per il riscaldamento che per la creazione di energia.

 Alcuni di questi dispositivi sono abbastanza semplici e possono essere costruiti in casa, mentre i collettori solari termici concentrati più grandi vengono utilizzati per generare energia negli impianti solari.

Usi di energia termica solare.

  • Scaldacqua solari termici
  • Concentrazione del collettore termico solare
  • Fornelli solari termici
  • Riscaldamento solare termico per edifici

Vantaggi e svantaggi dell’energia solare termica

Vantaggi dell’energia solare termica.

1) Nessun costo di carburante   : l’energia solare termica non richiede alcun combustibile come la maggior parte delle altre fonti di energia rinnovabile. Questo è un grande vantaggio rispetto ad altri combustibili fossili i cui costi aumentano drasticamente ogni anno. I prezzi dell’elettricità sono sempre più veloci nella maggior parte del mondo molto più velocemente dell’inflazione generale. Gli shock di prezzo dovuti agli alti costi del carburante sono un grosso rischio per l’energia fossile in questi giorni.

2) Energia prevedibile, 24 ore su 24:  l’ energia  solare termica può generare energia 24 ore al giorno. Questo è possibile perché gli impianti di energia solare termica immagazzinano energia sotto forma di sali fusi, ecc. Altre forme di energia rinnovabile, come l’energia solare fotovoltaica e l’energia eolica, sono di natura intermittente. L’alimentazione è molto più uniforme e affidabile.

3) Nessun inquinamento   ed effetti del riscaldamento globale   : l’energia solare termica non causa inquinamento, il che è uno dei maggiori vantaggi. Tenere presente che vi sono costi associati alle apparecchiature utilizzate per costruire e trasportare apparecchiature solari termiche.

4) Uso della base industriale esistente   : l’energia solare termica utilizza apparecchiature come specchi solari termici e turbine prodotte su larga scala a basso costo dalla base industriale esistente e non richiedono modifiche sostanziali in attrezzature e materiali, a differenza nuove tecnologie, come i pannelli CIG.

Svantaggi dell’energia solare termica

1) Costi elevati   : l’energia termica solare costa almeno 3,5 euro / watt e non è diminuita troppo negli ultimi 3-4 anni. Tuttavia, questi costi sono troppo alti, poiché l’energia solare fotovoltaica costa già 2,5 euro / watt e anche in modo prudente i suoi costi saranno ridotti del 5% nei prossimi 10 anni, quindi raggiungerà la metà del costo di tecnologia solare termica per il 2020.

2)   Future Technology ha un’alta probabilità di fare CSP   è  obsoleto  : l’energia solare è diventata un focolaio di innovazione con notizie quotidiane di nuovi sviluppi nei materiali e processi in tecnologia fotovoltaica. Oerlikon è uscito con una nuova tecnologia radiale di a-Si, mentre il lettore CIG sta promuovendo una maggiore efficienza. Le società cinesi del solare hanno conquistato ampie porzioni del mercato solare attraverso la leadership a basso costo, mentre il numero di grandi pesi mondiali come Posco, Samsung, Hyundai, Sharp, GE, TSMC promette di ridurre ulteriormente questi costi.

3)   Problema con l’acqua   : le centrali solari utilizzano molta acqua, il che costituisce un grave problema nelle aree desertiche. L’uso della refrigerazione senza acqua aumenta troppo il costo dei progetti CSP. Sebbene sia stato proposto l’uso dell’acqua di mare, resta da vedere se è possibile implementare questa soluzione, poiché ciò comporterebbe la costruzione di impianti molto vicini alla costa.

4) Problemi ecologici e culturali   : si osserva che l’uso di matrici massicce di specchi ha un grande impatto sulla vita selvaggia del deserto che mette in pericolo la specie in pericolo di estinzione. La California ha già visto una massiccia battaglia su questo tema con gli sviluppatori di progetti che riducono le dimensioni delle loro piante e spendono soldi per spostare la fauna selvatica.

5) Limitazioni di luoghi e dimensioni limitate  : l’energia solare termica può essere costruita solo in luoghi che hanno una grande quantità di radiazione solare. Possono essere costruiti nei deserti nella loro maggioranza e richiedono una vasta area di terra. Ciò significa che non è possibile costruirle in aree popolate. L’energia termica solare può anche essere costruita in grandi dimensioni che hanno una dimensione di almeno 50 MW per essere economiche. Questo contrasta con l’energia solare fotovoltaica, che viene venduta in dimensioni a partire da 5 watt.

6) Tempo di gestazione prolungato che porta al superamento dei costi   : tempo di gestazione per permessi, finanziamento, perforazione, ecc. Possono essere necessari 5-7 anni per sviluppare una centrale termica solare concentrata. Confronta questo con 6 mesi per un piccolo parco eolico o 3 mesi per un impianto solare fotovoltaico.

Cos’è l’energia solare attiva?

Sistemi solari attivi: le  configurazioni di energia solare attiva dipendono da fonti di energia esterne o sistemi di backup, come radiatori e pompe di calore, per catturare, immagazzinare e quindi convertire l’energia solare in elettricità. 

A seconda della complessità del progetto, puoi riscaldare o rinfrescare la tua casa o fornire energia a un intero quartiere. I sistemi solari attivi includono le seguenti caratteristiche:

  • I collettori sono formati da pannelli fotovoltaici a piastre piatte, solitamente montati e fermi. Nei progetti avanzati, i pannelli spesso si connettono tra loro per formare moduli.
  • I collettori solari usano liquidi o aria come conduttori per immagazzinare e convertire energia. Coloro che usano i liquidi sono noti come collettori idronici, mentre quelli che contengono aria sono chiamati collettori d’aria.
  • I conduttori liquidi sono più comuni di quelli basati sull’aria, poiché il liquido è generalmente più efficiente nel condurre il calore, sebbene i sistemi solari basati sull’aria abbiano il vantaggio di non congelare.

Cos’è l’energia solare attiva a bassa temperatura?

Energia  termica  solare a bassa temperatura.  La tecnologia solare  termica a bassa temperatura produce calore dai raggi del sole e la utilizza direttamente.

Operando a temperature inferiori a 100 ° C, le strutture sono adattate alle applicazioni residenziali e commerciali (acqua  calda  e riscaldamento), nonché a un’ampia varietà di esigenze industriali.

Energia solare attiva ad alta temperatura

 L’energia termica solare ad alta temperatura (HTST), nota anche come energia di concentrazione termica (CST), viene utilizzata per generare energia elettrica.

 Le centrali elettriche HTST sono molto simili alle tradizionali centrali elettriche a combustibile fossile, ma l’importante differenza è che ricevono energia dal sole, invece che dai combustibili fossili. 

COS'È L'ENERGIA SOLARE

 

I sistemi HTST hanno due componenti principali: il collettore / concentratore e il ricevitore / assorbitore. Il collettore è uno specchio con la funzione di raccogliere l’energia solare e concentrare questa energia (per riflessione) verso un ricevitore centralizzato, che contiene un fluido di lavoro che assorbe l’energia solare concentrata. 

Quali sono i tipi di energia solare attiva?

I quattro principali progetti di HTST sono: canale parabolico, piastra parabolica, torre di potenza e Fresnel lineare.

Cos’è l’energia solare fotovoltaica?

COS'È L'ENERGIA SOLARE

 

L’energia fotovoltaica è la scienza alla base del modo più diffuso di sfruttare l’energia solare. È il processo di conversione della luce solare direttamente in elettricità continua continua. 

L’effetto fotovoltaico (PV) fu osservato per la prima volta nel 1839. Tuttavia, fu solo nel 1954 che gli scienziati riuscirono a scoprire esattamente come funziona.

Da allora, l’industria è cresciuta ed è probabile che abbia visto sistemi fotovoltaici utilizzati per alimentare prodotti elettronici, automobili, abitazioni, edifici commerciali e per integrare le reti elettriche.

 A causa della maggiore efficienza, della riduzione dei costi e della maggiore preoccupazione ambientale, gli impianti fotovoltaici sono aumentati notevolmente negli ultimi anni.

Come funziona l’energia solare fotovoltaica?

Un sistema fotovoltaico utilizza pannelli solari per catturare i fotoni della luce solare. Questi pannelli solari hanno ciascuno molte celle solari composte da strati di materiali diversi. Un rivestimento antiriflesso sulla parte superiore aiuta la cella a catturare più luce possibile.

Di seguito è riportato un semiconduttore (solitamente in silicone) inserito tra un conduttore negativo nella parte superiore e un conduttore positivo nella parte inferiore. Una volta che i fotoni vengono catturati dalla cella solare, iniziano a rilasciare gli elettroni esterni degli atomi all’interno del semiconduttore. Conduttori negativi e positivi creano un percorso per gli elettroni e viene creata una corrente elettrica.

Questa corrente elettrica viene inviata ai cavi che catturano l’elettricità DC. Questi cavi portano ad un inverter solare, che viene poi trasformato in elettricità CA utilizzata nelle case. Più celle solari vengono installate, più elettricità verrà prodotta.

Vantaggi e svantaggi dell’energia solare fotovoltaica

Principali vantaggi dell’energia solare

1. energia pulita

2. Rinnovabili

3. è gratuito

4. Manutenzione ridotta

5. usi multipli

6. conserva la fauna selvatica

7. Risparmia acqua

Principali svantaggi dell’energia solare

1. L’energia solare è inizialmente costosa

2. Disponibilità di luce solare

3. L’energia solare non è sempre affidabile

4. L’installazione richiede spazio

5. Inefficienza

6. Dipendenza dal clima

7. sicurezza

In che modo l’energia solare beneficia l’ambiente?

  • Crea energia pulita e rinnovabile dal sole.
  • Riduce la dipendenza dai combustibili fossili.
  • Ridurre l’impronta di carbonio
  • Riduce le emissioni di gas serra.
  • Ridurre l’inquinamento ambientale

Adolescente

COS'È L'ENERGIA SOLARE

 

I sistemi solari ibridi  generano energia allo stesso modo di un comune sistema solare collegato alla rete, ma usano le batterie per immagazzinare energia per un uso successivo.

Questa capacità di immagazzinare energia consente alla maggior parte dei sistemi ibridi di funzionare anche come fonte di alimentazione di backup durante un’interruzione di corrente, simile a un sistema UPS.

Tradizionalmente, il termine si riferisce a due ibridi di generazione di energia, quali vento e solare, ma più recentemente, il termine “ibrido solare” si riferisce ad una combinazione di accumulo dell’energia solare e la batteria, a differenza dei sistemi isolato, è collegato alla rete elettrica

I  sistemi  di alimentazione ibridi solare  sistemi sono  energetici  ibridi  che combinano  l’energia solare  da un impianto fotovoltaico con un’altra  fonte di  energia  di generazione  di energia  . ..

. I gruppi elettrogeni diesel sono utilizzati per colmare costantemente il divario tra il carico corrente e la potenza  effettiva generata dall’impianto fotovoltaico