ENERGIE SOSTENIBILI

ENERGIE SOSTENIBILI

12 Maggio 2019 0 Di nestor

L’  ENERGIA SOSTENIBILE  sta diventando sempre più importante nel problema del mondo di oggi. 

Oltre all’aumento dei costi dei combustibili fossili e alla minaccia dei cambiamenti climatici, vi sono stati anche sviluppi positivi in ​​questo campo, tra cui miglioramenti dell’efficienza e una diminuzione dei prezzi.

ENERGIE SOSTENIBILI

 

Cos’è l’energia sostenibile o sostenibile?

L’  energia sostenibile  (o rinnovabile) è quello che, a differenza dei tradizionali (alto costo, inquinamento e esauribile), possono essere ottenuti da fonti naturali praticamente infinite come sole, vento, pioggia e acqua il cui movimento dà forza verso i fiumi e le onde verso i mari e gli oceani.

L’energia sostenibile è energia che soddisfa i bisogni delle generazioni attuali senza compromettere la capacità delle generazioni future di soddisfare i propri bisogni.

L’energia sostenibile consiste nel trovare fonti di energia pulite e rinnovabili, fonti che si rinnovano, anziché fonti che possono essere esaurite.

L’energia sostenibile dovrebbe essere ampiamente incoraggiata in quanto non causa alcun danno all’ambiente ed è ampiamente disponibile gratuitamente. 

Tutte le fonti di energia rinnovabile come l’energia solare, eolica, geotermica, idroelettrica e oceanica sono sostenibili, in quanto sono stabili e disponibili in abbondanza.

Il sole continuerà a fornire la luce del sole finché non saremo tutti qui sulla terra, il calore causato dal sole continuerà a produrre venti, la terra continuerà a produrre calore dall’interno e non si raffredderà presto, il movimento della terra.

Il sole e la luna non si fermeranno e questo continuerà a produrre maree e il processo di evaporazione farà evaporare l’acqua che cadrà sotto forma di pioggia o ghiaccio che passerà attraverso fiumi o torrenti e si scioglierà negli oceani e può essere usata per produrre energia attraverso l’energia idroelettrica. 

Questo stabilisce chiaramente che tutte queste fonti di energia rinnovabile sono sostenibili e continueranno a fornire energia per le generazioni a venire.

Esistono molte forme di fonti di energia sostenibili che possono essere incorporate dai paesi per fermare l’uso di combustibili fossili. L’energia sostenibile non include alcuna fonte derivata da combustibili fossili o prodotti di scarto. 

Questa energia è disponibile e aiuta a ridurre le emissioni di gas serra e non causa danni all’ambiente. Se useremo combustibili fossili a un tasso costante, scadranno presto e provocheranno un effetto negativo sul nostro pianeta.

I combustibili fossili non sono considerati fonti di energia sostenibili perché sono limitati, causano immenso inquinamento rilasciando gas nocivi e non sono disponibili in tutto il mondo.

 I combustibili fossili includono tipicamente carbone, petrolio e gas naturale. Devono essere prese misure per ridurre la nostra dipendenza dai combustibili fossili poiché sono pericolosi per l’ambiente. 

La maggior parte delle contee ha già iniziato a prendere misure per utilizzare fonti di energia alternative. Ad oggi, circa il 20% del fabbisogno energetico mondiale proviene da fonti energetiche rinnovabili. L’energia idroelettrica è la forma più comune di energia alternativa utilizzata in tutto il mondo.

In quanti gruppi sono divise le energie sostenibili?

Secondo gli specialisti, questa energia può essere suddivisa in due grandi gruppi: il non inquinante o pulito e il contaminante. Tra i primi, possiamo menzionare:

! º Gruppo 

-L’energia solare.

-L’energia eolica, che è ottenuta dalla forza delle correnti del vento.

-L’energia idraulica, che si ottiene con lo stoccaggio dell’energia contenuta nelle correnti di fiumi e dighe.

-L’energia delle maree, che si ottiene conservando l’energia contenuta nei mari e negli oceani.

-L’energia geotermica, che si ottiene sfruttando il calore della Terra.

-E l’onda, che si ottiene sfruttando la forza con cui vengono generate le onde.

2 ° gruppo

Da parte sua, il secondo gruppo,  le energie inquinanti  (che sono davvero rinnovabili), sono ottenute da materia organica (o biomassa) e possono essere utilizzate direttamente come combustibile (legno o altri materiali solidi vegetali), sia convertito in bioetanolo o biogas, attraverso vari processi di fermentazione organica o biodiesel, attraverso reazioni di transesterificazione e rifiuti urbani.

 

Va notato che queste energie (inquinanti) hanno lo stesso problema dell’energia prodotta dai combustibili fossili: nella combustione emettono anidride carbonica, gas serra e sono spesso più inquinanti in quanto la combustione non è così pulita, emettendo fuliggine e altre particelle solide. Tuttavia, rientrano nel gruppo delle energie rinnovabili perché il biossido di carbonio emesso può essere utilizzato, in un secondo momento o generazione, come materia organica.

È inoltre possibile ottenere energia dai rifiuti solidi urbani, che è anche inquinante (che è l’inizio degli attuali biodigestori).

Necessità di energia sostenibile

Nei tempi antichi, legno, legno e prodotti di scarto erano le uniche fonti di energia importanti. In breve, la biomassa era l’unico modo per ottenere energia. 

Quando fu sviluppata più tecnologia, furono scoperti combustibili fossili come carbone, petrolio e gas naturale. I combustibili fossili hanno dimostrato di essere un boom per l’umanità, poiché erano ampiamente disponibili e potevano essere facilmente sfruttati. 

Quando questi combustibili fossili hanno cominciato ad essere ampiamente utilizzati in tutti i paesi del mondo, hanno causato il degrado dell’ambiente. Il carbone e l’olio sono due delle principali fonti che producono una grande quantità di anidride carbonica nell’aria. Ciò ha portato ad un aumento del riscaldamento globale.

Inoltre, pochi paesi hanno mantenuto questi preziosi prodotti, che hanno portato ad un aumento dei prezzi di questi combustibili. Ora, con l’aumento dei prezzi, l’aumento dell’inquinamento atmosferico e il rischio di scadenza hanno presto costretto gli scienziati a cercare fonti energetiche alternative o rinnovabili. 

La necessità dell’ora era cercare risorse ampiamente disponibili, non causare inquinamento e reintegrarsi. L’energia sostenibile, in quel momento, è arrivata sulla scena, in quanto potrebbe soddisfare la crescente domanda di energia dei nostri giorni e ci dà anche la possibilità di farne uso anche in futuro.

Analizziamo quali sono i tipi di energia sostenibile?

L’energia sostenibile non è solo una parte delle fonti di energia rinnovabile, ma anche le fonti di energia che possono essere utilizzate al meglio per incrementare case e industrie senza subire effetti dannosi. 

Questo è l’unico motivo per cui molte persone consigliano l’uso di queste forme di energia nella vita di tutti i giorni. È perché i suoi effetti per l’ambiente sono puramente benefici.

Le 7 principali fonti di energia rinnovabile sono riassunte di seguito:
  1. Energia solare L’energia solare è la più nota delle energie rinnovabili grazie alla sua maggiore visibilità.
  2. Energia eolica
  3. Potenza idraulica
  4. Energie marine
  5. Energia Mareomotoria.
  6. Energia geotermica
  7. Bioenergia.

 

Energia solare

 

ENERGIE SOSTENIBILI

L’energia solare è la migliore forma di energia sostenibile. Questa energia si manifesta in forme di rimorchio. C’è luce e calore. Entrambe le forme sono ugualmente importanti per noi nella nostra vita quotidiana e in altre forme di vita. 

Ad esempio, le piante hanno bisogno di luce per crescere e generare cibo, mentre gli esseri umani hanno bisogno di energia termica per mantenere la temperatura corporea e nutrire le loro case e industrie.

 Ciò significa che è la più grande forma di energia sostenibile. Puoi usare due pieghe con risultati migliori se necessario. Questo serve solo a costruire fiducia e garantire che viviamo come abbiamo inteso senza causare ulteriori danni all’ambiente.

Secondo gli attivisti, è il futuro dell’energia. La prova dell’uso intensivo di questa fonte di energia alternativa può essere vista ovunque. Ci sono molte aziende che stanno facendo pannelli solari per sfruttare questa energia per l’uso a casa o nelle industrie.

 Di conseguenza, l’energia viene anche utilizzata per scopi commerciali in molti campi, come l’alimentazione di case nelle reti elettriche. Tutto quello che devi fare è afferrare il pannello solare e installarlo in case o immobili commerciali. Durante i periodi estivi, è possibile ridurre i costi energetici.

Energia eolica

ENERGIE SOSTENIBILI

 

Il vento è una fonte di energia sostenibile. È disponibile in modo naturale e può essere utilizzato per produrre grandi quantità di energia che può essere utilizzata in molti modi e luoghi diversi.

 Ad esempio, i marinai approfittano di questa energia per aiutare la nave a spingere attraverso le sue varie direzioni verso le rive lontane per il commercio.

 Al giorno d’oggi, queste fonti di energia vengono commercializzate. Ci sono molte aziende che hanno investito molto in reti elettriche e mulini a vento per sfruttare questa fonte di energia.

 L’energia generata può essere venduta ad altre persone per nutrire le loro case e industrie. Nel prossimo futuro, l’energia sostenibile come l’energia eolica sarà una grande industria e l’esplorazione dei combustibili fossili cesserà e non sarà più utilizzata.

Energia Mareomotoria

ENERGIE SOSTENIBILI

L’  energia delle maree  può anche essere considerato come un’energia marina, ma a causa della sua particolare importanza spesso considerati separatamente.

L’energia delle maree o l’energia delle  maree  si avvantaggia del movimento che si verifica nell’acqua a causa della bassa marea e dell’alta marea per generare elettricità. È una fonte di energia rinnovabile molto conosciuta in alcune parti del mondo (ad esempio in Francia, Canada o Corea del Sud), dove le maree sono molto importanti e si possono generare enormi quantità di elettricità grazie all’energia delle maree.

 

Energia geotermica

ENERGIE SOSTENIBILI

 

 

L’energia geotermica ci consente di ottenere energia dal basso della terra. Ciò accade installando stazioni di energia geotermica che possono utilizzare il calore che esce dall’interno della terra e utilizzarlo per generare elettricità. 

La temperatura sotto terra intorno ai 10.000 metri è così alta che può essere usata per far bollire l’acqua. L’energia geotermica non può essere utilizzata ovunque perché è necessaria una temperatura elevata per produrre vapore in grado di muovere le turbine. 

Può essere usato in quelle aree che hanno un’elevata attività sismica e sono inclini ai vulcani. Sono amichevoli per l’ambiente e possono produrre energia durante il giorno, ma la loro capacità di produrre energia in regioni adatte ci impedisce di utilizzarlo su una scala molto più ampia.

Energia marina

ENERGIE SOSTENIBILI

 

C’è una grande dimensione di oceani in questo mondo. Circa il 70% del territorio è coperto d’acqua. Il potenziale che l’energia dell’oceano deve generare energia è molto più alto di qualsiasi altra fonte di energia. 

Questa energia sostenibile ci consente di sfruttare 3 forme, ovvero l’onda di conversione, le maree o l’energia termica dell’oceano (OTEC). Le maree hanno un potere immenso che quando sfruttate in modo efficace possono generare una grande quantità di energia e possono essere utilizzate per alimentare milioni di case. 

Le onde prodotte negli oceani possono essere utilizzate dalle centrali termiche oceaniche per convertire l’energia cinetica in onde in energia meccanica delle turbine che possono essere riconvertite in energia elettrica attraverso i generatori. L’installazione di grandi piante nell’oceano può causare uno squilibrio ecologico e disturbare la vita acquatica.

Energia da biomassa

ENERGIE SOSTENIBILI

 

L’energia da biomassa viene prodotta bruciando legna, legno, discariche e rifiuti urbani e agricoli. È completamente rinnovabile e non produce gas nocivi come il biossido di carbonio, che è il principale responsabile dell’aumento del riscaldamento globale. 

Tuttavia, l’anidride carbonica viene prodotta bruciando questi prodotti, ma è compensata allo stesso modo quando le piante assumono questo anidride carbonica e producono ossigeno. Aiuta anche a ridurre le discariche, ma non sono altrettanto efficaci dei combustibili fossili.

energia idroelettrica

ENERGIE SOSTENIBILI

 

D’altra parte, ci sono fiumi o cascate la cui energia proveniente dall’acqua in movimento viene catturata e può attivare le turbine per generare energia. Questo è comunemente noto come energia idroelettrica. 

Al giorno d’oggi è molto comune e alimenta gran parte del mondo e una delle più grandi forme di energia alternativa attualmente utilizzata.

 Ci sono molte aziende e paesi che esportano questa energia in altri paesi che non possono trarne vantaggio a causa della mancanza di risorse o delle condizioni necessarie. L’energia viene comunemente trasportata sotto forma di elettrodotti in varie parti del paese e anche al di fuori del paese.

Questi sono i tre esempi migliori di forme di energia sostenibile che sono progettati per gestire il mondo nel prossimo futuro. Sono molto sostenibili e non causano alcun effetto ambientale. 

La loro incapacità di esaurirsi e la mancanza di effetti sull’ambiente li rende candidati perfetti per i futuri bisogni energetici.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dell’energia sostenibile?

vantaggio

Un importante vantaggio dell’energia sostenibile è che è sostenibile e non si esaurirà mai. Forniscono energia pulita perché non inquinano e non contribuiscono agli effetti serra e al riscaldamento globale.

Le installazioni di energia sostenibile richiedono generalmente meno manutenzione rispetto ai generatori tradizionali. Il suo combustibile derivato da risorse naturali e disponibili riduce i costi operativi.

L’energia sostenibile produce pochi o nessun prodotto di scarto, come il biossido di carbonio o altri inquinanti chimici, quindi hanno un impatto minimo sull’ambiente. 

A differenza del carbone, l’energia rinnovabile paga la sua impronta di carbonio e lo fa in tempi relativamente brevi. A seconda di dove sono fabbricati, i pannelli solari hanno compensato la loro impronta di carbonio in circa quattro anni.

I progetti di energia rinnovabile possono anche portare benefici economici a molte aree regionali, poiché la maggior parte dei progetti si trova lontano dai grandi centri urbani e dalle periferie delle capitali. Questi benefici economici possono derivare da un maggiore utilizzo dei servizi locali.

ENERGIE SOSTENIBILI

 

Sfruttare il clima per creare energia non è sempre prevedibile o coerente.

svantaggi

È facile riconoscere i vantaggi ambientali dell’uso di forme di energia alternative e rinnovabili, ma dobbiamo anche essere consapevoli degli svantaggi.

Può essere difficile generare quantità di elettricità grandi come quelle prodotte dai tradizionali generatori di combustibili fossili. Ciò potrebbe significare che dobbiamo ridurre la quantità di energia che usiamo o semplicemente costruire più strutture energetiche. 

Indica anche che la soluzione migliore per i nostri problemi energetici potrebbe essere quella di avere un equilibrio tra molte diverse fonti di energia.

L’energia rinnovabile spesso dipende dal clima per la sua fonte di energia e questo può influenzare l’affidabilità di un alimentatore costante. I generatori idraulici hanno bisogno di pioggia per riempire le dighe per fornire acqua corrente.

 Le turbine eoliche hanno bisogno del vento per far girare le pale, ei collettori solari richiedono cielo sereno e luce solare per raccogliere calore e generare elettricità.

 Quando queste risorse non sono disponibili, anche la capacità di generare energia da esse. Questo può essere imprevedibile e incoerente.